CNR ISAFOM

Studio e analisi dei processi fisici, chimici e biologici che determinano il funzionamento e la dinamica degli agro-ecosistemi negli ambienti a clima mediterraneo, per il miglioramento quali-quantitativo delle produzioni, per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse naturali, e per la valorizzazione delle funzioni dei sistemi agricoli e forestali. Sviluppo e applicazione di metodi di ricerca e di innovazioni tecnologiche avanzate per il monitoraggio e la previsione degli impatti e delle risposte degli ecosistemi agrari e forestali alle pressioni antropiche e climatiche.

L’ISAFOM afferisce al Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del CNR ed ha una "massa critica" di 89 unità ripartito tra le sedi di Ercolano – NA (sede centrale), Catania, Rende (CS), e Perugia.

"La respirazione delle piante è il processo naturale che determina lo scambio di carbonio in uscita dalla biosfera all'atmosfera, con valori pari a circa 10 volte il totale delle emissione causate dall'uomo. E' quindi importante capire quali siano i meccanismi che la determinano e controllano. In questo lavoro, pubblicato on line dalla prestigionsa rivista Global Change Biology, vengono messe a confronto, tramite il modello 3D-CMCC-CNR, le due principali ipotesi che legano la respirazione alla fotosintesi o alla biomassa. Nessuna delle due ipotesi è risultata pienamente corretta, con la necessità di considerare diversi processi negli esercizi di modellizzazione e simulazione, anche in risposta ai cambiamenti climatici"

 

 

 

 

 

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok