CNR ISAFOM

Studio e analisi dei processi fisici, chimici e biologici che determinano il funzionamento e la dinamica degli agro-ecosistemi negli ambienti a clima mediterraneo, per il miglioramento quali-quantitativo delle produzioni, per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse naturali, e per la valorizzazione delle funzioni dei sistemi agricoli e forestali. Sviluppo e applicazione di metodi di ricerca e di innovazioni tecnologiche avanzate per il monitoraggio e la previsione degli impatti e delle risposte degli ecosistemi agrari e forestali alle pressioni antropiche e climatiche.

L’ISAFOM afferisce al Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del CNR ed ha una "massa critica" di 89 unità ripartito tra le sedi di Portici - NA (sede centrale), Catania, Rende (CS), e Perugia.

Mercoledi 16 giugno, alle ore 18:00 si svolgerà il workshop da remoto "Proximal and remote sensing per la zonazione a scala di vigneto: attività realizzate e risultati".

I partecipanti potranno seguire la diretta usufruendo del link alla pagina facebook del progetto https://www.facebook.com/PrecivitCampania.

Il workshop si inserisce nelle attività del progetto PRECIVIT (https://www.precivit.it/cnr/) che vede tra gli obiettivi principali il collaudo di tecniche innovative di PROXIMAL e di REMOTE SENSING per la delimitazione di ZONE OMOGENEE DI PRODUZIONE (ZOP).

Interverranno esperti di settore della Fondazione MEDES e del CNR-ISAFOM.

Nella locandina allegata ulteriori informazioni in merito.