CNR ISAFOM

Studio e analisi dei processi fisici, chimici e biologici che determinano il funzionamento e la dinamica degli agro-ecosistemi negli ambienti a clima mediterraneo, per il miglioramento quali-quantitativo delle produzioni, per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse naturali, e per la valorizzazione delle funzioni dei sistemi agricoli e forestali. Sviluppo e applicazione di metodi di ricerca e di innovazioni tecnologiche avanzate per il monitoraggio e la previsione degli impatti e delle risposte degli ecosistemi agrari e forestali alle pressioni antropiche e climatiche.

L’ISAFOM afferisce al Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari del CNR ed ha una "massa critica" di 89 unità ripartito tra le sedi di Portici - NA (sede centrale), Catania, Rende (CS), e Perugia.

Nel corso della importante <<International Soil Modelling Consortium- ISMC2021 Conference>> organizzazione internazionale che raccoglie tutti i più importanti modellisti del suolo, la Dottoressa Marialaura Bancheri dell’Isafom (Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo) di Portici è stata insignita del riconoscimento “Early Career ISMC Presentation Awards 2021”. Il premio le è stato conferito per il lavoro da lei svolto per il progetto LandSupport: The extended transfer function model for the simulation of pesticidestransport along the unsaturated zone”.
 
Come sottolineato dallo stesso Responsabile Scientifico Isafom del progetto, Dott. Angelo Basile, il modello sviluppato dalla Dottoressa Bancheri ha dei caratteri fortemente innovativi, poiché, come riportato anche nella motivazione del riconoscimento, ha affrontato il tema del trasporto dei pesticidi su larga scala accoppiando principi fisici dell’idrologia del suolo ad un modello di trasporto statistico.
Alla notizia del premio, la Dottoressa Bancheri ha così commentato: << spero che il modello TFM-ext, sviluppato nell'ambito del progetto LandSupport sui sistemi di supporto alle decisioni geospaziali, possa offrire risposte concrete e immediate per analisi di scenario, su larga scala, sul trasporto dei soluti e sulla valutazione della vulnerabilità della falda. Questo riconoscimento mi rende orgogliosa e onorata di essere stata riconosciuta nel mondo dell’idrologia del suolo.
 

Ultime notizie

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.