Ricercatore

Dottore di Ricerca (Ph.D) in Chimica Agraria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Skype: roberto.altieri.cnr

Tel:+39 075.5014540

 

Attività

  • Sviluppo e valutazione di processi innovativi eco-compatibili ed economicamente sostenibili di gestione degli scarti agro-industriali, con particolar riferimento a quelli generati dai frantoi oleari dotati dei moderni sistemi estrattivi a ciclo continuo (decanter)  “a due fasi”, ritenuti ecologici per i risparmio di acqua di processo ed energia ad essi associati. Attraverso l’ausilio di tecniche di biorimedio, le attività vengono finalizzate alla produzione di ammendanti/concimi organici di qualità da impiegarsi nella fertilizzazione dei suoli, come surrogato della torba nel vivaismo o per la realizzazione di substrati di crescita specifici per la coltivazione industriale di funghi eduli (es.Agaricus bisporus, Pleurotus spp., etc.).
  • Sviluppo di prototipi automatizzati da laboratorio per lo studio e  la valutazione dei parametri connessi alla stabilità biologica del compost (SOUR and DRI Analyser), all'evoluzione della temperatura in unità di compostaggio (Thermal Analyser), all'evoluzione dei principali parametri (peso, temperatura, CO2, O2, pressione, RH) di interesse per il compostaggio (Compost Analyser), all'evoluzione dei principali parametri connessi con la misurazione delle biodegradabilità e/o compostabilità di biopolimeri (Biodegradability Analyser)

Viene operato il controllo integrato dell’efficienza dei processi di bio-trasformazione e della qualità dei prodotti ottenuti.

In tale ambito si provvede, infatti:

  • alla valutazione dei parametri analitici connessi alla qualità agronomica degli ammendanti/concimi prodotti; in particolare, oltre all'analisi elementare (tramite CHNS analyser, ICP OES) si determina la qualità del carbonio organico (indici di umificazione) e la stabilità biologica (indici respirometrici statici e dinamici, fitotossicità), studiando in particolare il destino dei biofenoli, notoriamente recalcitranti alla degradazione, in prove di stoccaggio controllato;
  • alla valutazione delle performance agronomiche in pieno campo, in ambito vivaistico ed agro-industriale di miscele organiche contenenti  reflui dei frantoi oleari;
  • alla caratterizzazione e conseguente selezione di ceppi microbici capaci di degradare i biofenoli presenti nei reflui oleari;
  • allo studio dell’evoluzione delle comunità microbiche naturali di suoli ammendati con prodotti derivanti dalla trasformazione biologica ossidativa dei reflui dei frantoi oleari;
  • allo studio della soppressività del compost da reflui oleari nei confronti di fitopatogeni di interesse agrario;
  • alla valutazione dell’interazione con xenobiotici della componente organica solubile presente nei compost da reflui oleari. 

 

Fonte Google scholar (aggiornato al 23/07/2015)

                                           Tutte                   Dal 2010

 Citazioni                           232                      196

 Indice H                            8                          8

 i10-index                          8                          7

 

  

Fonte SCOPUS (aggiornato al 23/07/2015)

  Documents: 14

  Citations:168 total citations by 137 documents

  h-index: 7  

  Co-authors: 35

 

Fonte ResearchID (Last Updated:           07/23/2015 07:36 GMT)

  Total Articles in Publication List:                      14

  Articles With Citation Data:                            14

  Sum of the Times Cited:                              146

  Average Citations per Article:                    10.43

  h-index:                                                        8

 

Pubblicazioni People

Full_CV_Roberto_Altieri_February_12_2015.pdf

Short_CV_Roberto_Altieri_February_2015.pdf

 

Ultime notizie

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.